Mater Unitatis: a Druento Monsignor Derio Olivero

Fedele al cuore pastorale del suo fondatore, San Giuseppe Cottolengo, la Piccola Casa della Divina Provvidenza ha sempre avuto un’attenzione particolare perché il cuore dell’uomo e il cuore di Dio potessero battere all’unisono, prendendosi cura di ogni persona attraverso piccoli gesti e mille sfumature che dicessero la tenerezza di un Padre verso i suoi figli. Una carità attenta a tutti, senza distinzione alcuna, testimoniata dalla ricerca della comunione e dell’unità nel rispetto delle differenze. Per raggiungere tale finalità, numerose sono le presenze cottolenghine in Italia e nel mondo, ma ve n’è una a pochi kilometri da Torino che vuole porsi come luogo particolare per conoscere e gustare la bellezza dell’amicizia con Cristo nel silenzio e nell’ascolto.

La Casa Mater Unitatis, in via Manzoni 42 a Druento (To) è aperta a tutti e desidera camminare insieme con quanti bussano alla sua porta per vivere giornate di ritiro e di spiritualità, partecipare ad incontri di approfondimento di carattere carismatico e culturale, vivere un’esperienza di fraternità e famigliarità.

Tra gli appuntamenti più prossimi segnaliamo:

QUANDO L'ARTE CI PARLA DI MARIA:

 due serate tra musica, arte e meditazione con il Vescovo di Pinerolo S.E. Mons. Derio Olivero, che ci condurrà per mano nel guardare, contemplare ed ascoltare due tele preziose di Caravaggio sulla Vergine, il 6 maggio: "La Madonna dei pellegrini"e il 27 maggio: "La morte della Vergine".

Scarica la locandina


Piccola Casa della Divina Provvidenza, via S. G. Cottolengo, 14 - Torino, tel.+390115225111 — Cookie policy