LA MADONNA PELLEGRINA DI OROPA È TORNATA ALLA PICCOLA CASA DI BIELLA

Dopo 70 anni la statua della Madonna Pellegrina del santuario di Oropa è tornata alla Piccola Casa del Cottolengo di Biella dal 7 all’11 marzo scorsi.

Due targhe situate al fondo della Chiesa biellese del Cottolengo riportano, infatti, la data di inizio e di fine della Peregrinatio Marie che si tenne nel 1949 nel territorio della Diocesi.

Il pellegrinaggio del 2019 ha preso il via domenica 3 marzo dalla parrocchia del Villaggio Lamarmora.

Il 7 marzo la statua è arrivata al Cottolengo dove è stata portata processionalmente al Monastero Janua  Coeli per la preghiera del S. Rosario, la Veglia notturna e la Santa Messa mattutina delle ore 06.45. Successivamente la statua ha raggiunto le suore presso la Comunità  Madonna del Rosario dove sono stati celebrati la S. Messa, i Vespri ed  il S. Rosario.

Nella mattina di sabato 9 marzo la statua è stata trasferita in Chiesa grande rimasta aperta a tutti gli ospiti della Piccola Casa e ai fedeli. Imponente l’impegno dei volontari dell’Oftal che per tutta la giornata hanno accompagnato in chiesa malati e anziani. Nel pomeriggio la Madonna pellegrina ha visitato ogni nucleo di vita della Casa per dar modo anche ai malati più gravi di poterla contemplare e pregare il santo Rosario. La giornata si è conclusa con la S. Messa delle ore 17.00.

Domenica 10 marzo è stata celebrata la S. Messa alle ore 10. Nel presso la Cappella del Crocifisso si  è tenuta la preghiera del S. Rosario cui sono seguiti i Vespri e la Benedizione Eucaristica.

Lunedì  11 marzo la Madonna Pellegrina ha lasciato il Cottolengo per proseguire la sua peregrinatio verso l’Istituto Belletti Bona.


Piccola Casa della Divina Provvidenza, via S. G. Cottolengo, 14 - Torino, tel.+390115225111 — Cookie policy