Manta - Ecuador

  • Il Cottolengo a Manta...

    Le Suore di San Giuseppe Cottolengo sono arrivate nella città di Manta il 29 novembre 2002, invitate dal  Vescovo Auxiliare di Portoviejo, Monsignor Lorenzo Voltolini per aiutare le persone che vivono in situazioni di estrema  povertà.

    Inserite nel  Barrio di  Santa Martha collaborano nella parrocchia “la Dolorosa”, una parrocchia molto estesa e dinamica dove non mancano gli stimoli per arrivare là dove nessuno arriverebbe. La Carità, quando è offerta a cuore aperto, trova porta e cuore aperto. Le Suore lavorano con i bambini, i giovani, gli adulti e in modo speciale visitano le famiglie più bisognose e quelle  con problemi legati alla convivenza, molte volte conflittuale.

     

    Una Sorella opera anche nel Barrio Abdón Calderón
    che è una vasta periferia cresciuta sulla discarica della città.

     

    Dal  2006 una Sorella infermiera è responsabile dell’assistenza agli anziani e ai malati terminali della Struttura socio sanitaria e assistenziale “Fondazione Cottolengo” (video) nel Barrio Lo Geranio di Manta. Attualmente sono accolti e amorevolmente curati dai 50-55 ospiti che non hanno  trovato posto in altre strutture.

    I fratelli cottolenghini svolgono il loro servizio presso la Casa di Riposo per anziani di Funteman

     

  • Manta città...

    Manta, è una città situata nella parte nord ovest del paese (nella zona prospiciente le isole Galapagos): essa fa parte della provincia di Manabì, di cui è capitale la città di Portoviejo, ed è uno dei maggiori centri commerciali e turistici dell'Equador, oltre ad essere il secondo maggior porto del paese dopo Guayaquil.

    Manta é una città con molte luci ed altrettante ombre. Ha 300 mila abitanti, ha una discreta viabilità ed é costruita sulla rive del Pacifico, con un bellissimo porto naturale, gode di clima fresco e temperato dalle brezze marine. Ci sono anche alcune fabbriche dove si lavora il pesce e il caffè, che poi vengono esportati.

    Manta, città di porto, é andata sviluppandosi progressivamente, attraendo strati via via crescenti di popolazione dalle campagne, attratte dall’illusione di un futuro migliore. Tale flusso migratorio, invece di migliorare la situazione, ha creato disagi sia ai già residenti sia ai nuovi arrivati, perché ha ingenerato la creazione di nuovi problemi: si sono formati agglomerati di persone in luoghi pericolosi, malsani e con spazi molto ridotti; la mancanza di istruzione e la coabitazione di molti membri in una sola camera, che funge da camera da letto e da cucina  ha facilitato la promiscuità e con essa  tutte le infermità che ne derivano; l’alcolismo, diffuso soprattutto tra i pescatori, ha ulteriormente aggravato i problemi di salute e di povertà.

  • I nostri servizi

  • Volontariato... come?

    I volontari sono una risorsa grande, un dono che sempre accogliamo con gioia e riconoscenza.

    In ogni periodo dell'anno accogliamo personale infermieristico volontario, invece per dedicarsi ad attività di animazione in particolare con i bambini è preferibile il periodo estivo.

    Per ogni informazione compilare il modulo in questa pagina.

    Per farti un'idea sulle possibilità di volontariato nelle nostre realtà di Manta visita il sito web Missione Ecuador Manta di alcuni giovani volontari che da anni prestano il loro aiuto in diversi modi.


     


Piccola Casa della Divina Provvidenza, via S. G. Cottolengo, 14 - Torino, tel.+390115225111 — Cookie policy